Comprare azioni Pfizer: consigli per principianti

Se sei un principiante e sei interessato a comprare azioni Pfizer ma non sai come muoverti, puoi leggere la nostra guida che ti spiegherà passo passo come fare. Ma prima di tutto ciò è importante analizzare questo titolo per decidere se investire o no.

L’azienda Pfizer: dati aziendali

L’azienda Pfizer è una storica casa farmaceutica fondata 171 anni fa nel lontano 1849, a New York, dai cugini tedeschi Charles Pfizer e Charles Erhart, i quali iniziarono la produzione di materie prime nel settore della chimica e anche in quello alimentare.

Charles Pfizer era infatti un chimico mentre suo cugino Charles Erhart era un pasticcere. I cugini misero insieme le loro esperienze e conoscenze nei due settori e avviarono quella che sarebbe diventata una delle più importanti aziende farmaceutiche del mondo e che ancora oggi è in prima linea nella produzione e vendita di farmaci essenziali.
Pfizer è quotata al NYSE, il New York Stock Exchange, con il ticker PFE.

Pfizer: la sua storia

L’azienda Pfizer divenne ben presto leader nella produzione di vitamine, una su tutte per esempio, la Vitamina C; svolse un ruolo importante anche nel campo degli antibiotici, infatti la loro scoperta ha portato a modificare non solo gli stili di vita ma anche l’alimentazione e l’agricoltura nel secondo dopoguerra.

L’azienda Pfizer divenne, infatti, anche produttrice mondiale della penicillina, avendo acquisito importanti conoscenze dallo studio di diverse vitamine e prodotti. Grazie al continuo studio e alla ricerca, fu la principale produttrice di medicinali che hanno modificato in meglio la vita dell’uomo e naturalmente la sua salute.

Dopo 50 anni dalla sua apertura, la Pfizer era già divenuta leader nel settore chimico e farmaceutico.
Nel 1959 venne aperto il primo centro di ricerca mondiale a Groton, nella contea di New London, nello Stato del Connecticut; nel 1960 l’azienda commercializzò il vaccino Sabin, antipoliomielite.

Ben presto, visto il grande successo della società, si iniziarono ad aprire diversi centri anche fuori dagli Usa. Si può perciò affermare con certezza che nei laboratori dell’azienda Pfizer sono stati scoperti davvero importanti farmaci.

La Pfizer oggi

L’azienda ancora oggi è costantemente impegnata nel migliorare la salute dei suoi clienti e trovare le soluzioni più all’avanguardia in campo farmaceutico. Immette nel mercato i migliori medicinali, i vaccini e le vitamine, così come innovativi trattamenti in campo terapeutico; concentra il suo lavoro essenzialmente nel campo dell’oncologia, nelle malattie rare, del sistema nervoso centrale, nelle malattie cardio metaboliche. I centri di ricerca dell’azienda Pfizer sono dislocati non solo negli Usa ma anche in tutta Europa.

In Italia, la Pfizer è presente dal 1955.
La sede di Roma, oltre agli uffici dell’amministrazione, ospita anche un’unità di business a livello europeo.

A Milano si trovano invece la Farmacovigilanza e la Regulatory Strategy, ossia un gruppo di Ricerca di sviluppo clinico oncologica a livello globale.
Oltre a queste sedi, ci sono quelle di Ascoli Piceno, Aprilia e Catania che esportano prodotti in tutto il mondo.

Ad Ascoli Piceno c’è uno stabilimento che produce farmaci oncologici; ad Aprilia, in provincia di Latina, la sede si occupa della produzione e distribuzione di prodotti OTC che sono destinati ai mercati europei.

A Catania è fornitore di antibiotici iniettabili, penicillinici e non penicillinici.

Pfizer: quali sono le sue aree terapeutiche

L’azienda si occupa di diverse aree terapeutiche: antinfettiva, cardiovascolare, dermatologica, dolore ed infiammazione, emofilia, endocrinologia, ipertensione polmonare, oftalmologia, oncologia, respiratoria, reumatologia, salute della donna, sistema nervoso centrale, trapianti, tabagismo, urologia e vaccini.

Inoltre commercializza innovativi farmaci nell’ambito dell’oncologia ed è coinvolta in prima persona in progetti finalizzati al miglioramento della vita delle persone. Non si occupa solo di ricerca e creazione del farmaco ma presta attenzione al benessere della persona coinvolta in cure spesso dure e non facili da affrontare.

Tra i prodotti da banco che possiamo trovare in farmacia e che possiamo acquistare con il marchio dell’azienda Pfizer, ci sono: integratori alimentari per aumentare le difese organiche, vitamine e minerali, integratori per bambini, magnesia per bruciore e reflusso, integratori per il colesterolo, fermenti lattici, prodotti per la stitichezza, unguenti per vene ed emorroidi, dispositivi riscaldanti e anche prodotti per l’igiene intima femminile.

L’azienda produce anche farmaci nell’ambito della veterinaria.Possiamo perciò notare come essa sia un’azienda ben fornita e sempre al passo con i tempi.

La Fondazione Pfizer

Nel 2002 nasce anche una Fondazione che porta il nome dell’azienda e che mira a contribuire alla diffusione della cultura, della scienza e del benessere dei cittadini, in modo tale che essi stessi siano davvero protagonisti e responsabili della propria salute e della propria qualità di vita.

Per l’azienda è importante che i cittadini abbiano tutti accesso alle cure e li sostengono aiutando le associazioni di pazienti stessi e si interessano alle loro attività contribuendo con sponsorizzazioni.

Da qui nasce l’idea di organizzare diversi ed interessanti progetti a loro favore.

Migliori Piattaforme per acquistare azioni Pfizer

Fino a qualche tempo fa l’unico modo per acquistare le azioni Pfizer era quello di recarti in banca e richiedere questo tipo di operazione. Ora però esistono alternative migliori che ti permettono di acquistare queste azioni senza pagare alte commissioni e facendoti ottenere migliori profitti. Sto parlando di piattaforme autorizzate, come ad esempio Investous ed eToro, grazie alle quali potrai fare trading con i CFD ed ottenere dei profitti sia quando il titolo sale che quando il titolo scende.

Ma cosa sono i CFD? Non sono altro che degli strumenti finanziari derivati ed il loro valore replica quello quello dell’asset. Pertanto, tramite i CFD,  vi è la possibilità di fare ottimi profitti anche se non si hanno a disposizioni alte somme da investire.

Una delle piattaforme migliori per acquistare azioni Pfizer è senza dubbio eToro. L’affidabilità e la stabilità di questo broker sono davvero molto elevate e, grazie alle autorizzazioni Cysec e Consob, ti permette di operare in assoluta tranquillità. Inoltre, grazie al Copy Trading, puoi guadagnare anche se non hai grosse conoscenze nel settore in quanto questa funzionalità ti permette di copiare le operazioni svolte dai trader più bravi.

CLICCA QUI PER INIZIARE A FARE TRADING CON ETORO

Anche ForexTB è un broker molto gettonato dai principianti, in quanto ti permette di provare per 30 giorni i suoi segnali, che hanno il 70% di precisione e puoi anche scaricare un ebook che ti guiderà passo passo nel mondo trading svelandoti tutti i segreti dei traders di successo. Inoltre se non ti senti sicuro e vuoi fare pratica hai anche il conto demo gratis a tempo illimitato.

CLICCA QUI PER INIZIARE A FARE TRADING CON FOREXTB

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*